Online le linee guida della Commissione Europea per l’alfabetizzazione digitale rivolte agli insegnanti

La Commissione Europea ha pubblicato le linee guida per insegnanti ed educatori delle scuole primarie e secondarie, su come affrontare la disinformazione e promuovere l’alfabetizzazione digitale nelle loro classi. Le linee guida forniscono supporto pratico per insegnanti ed educatori e includono definizioni di concetti tecnici, esercizi in classe e modalità per incoraggiare sane abitudini online. Questo toolkit copre tre argomenti principali: costruire l’alfabetizzazione digitale, combattere la disinformazione e valutare l’alfabetizzazione digitale.

Attualmente in Europa, uno studente tredicenne su tre non dispone delle competenze digitali di base quando viene testato direttamente e, secondo l’OCSE, solo poco più della metà dei quindicenni nell’UE ha riferito di aver imparato a rilevare se le informazioni sono soggettive o parziali. Di conseguenza è evidente la necessità di rafforzare il ruolo dell’istruzione e della formazione nella lotta alla disinformazione e nella promozione dell’alfabetizzazione digitale e mediatica.

La Commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e la gioventù, Mariya Gabriel, ha dichiarato: “Questi orientamenti sono un kit di strumenti pratici per insegnanti ed educatori. Forniranno agli insegnanti le conoscenze e gli strumenti di cui hanno bisogno per insegnare ai nostri giovani come navigare nel digitale mondo. Anche un insegnante con poca o nessuna precedente esperienza nell’educazione digitale sarà ora in grado di spiegare efficacemente agli alunni come individuare la disinformazione. Sono convinta che queste Linee guida faranno la differenza per molti”.

Gli orientamenti presentati sono stati sviluppati con il sostegno del gruppo di esperti della Commissione sulla lotta alla disinformazione e sulla promozione dell’alfabetizzazione digitale attraverso l’istruzione e la formazione, riunendo un’ampia gamma di pratiche del mondo dell’istruzione e della formazione, della radiodiffusione, del mondo accademico, dei social media e del giornalismo. Nella stessa occasione, il gruppo di esperti ha anche pubblicato una relazione, che analizza il ruolo dell’istruzione e della formazione nella lotta alla disinformazione e presenta possibili soluzioni attraverso politiche a livello dell’UE e nazionale.

La Commissione utilizzerà anche le nuove linee guida per le azioni a sostegno degli insegnanti nell’ambito della nuova European strategy for a better internet for kids (BIK+).

Le Linee guida fanno parte del Digital Education Action Plan (2021-2027) e del European Democracy Action Plan. Contribuiranno alla realizzazione della European Education Area entro il 2025. Completano ulteriormente il lavoro che la Commissione europea sta già intraprendendo per affrontare la disinformazione attraverso il suo programma Erasmus+, l’European Solidarity Corps e eTwinning.

-> Download delle Linee Guida qui

-> Per maggiori informazioni clicca qui

Potrebbero interessarti anche

Registrati

CIPS è una piattaforma in cui, oltre a consultare progetti, eventi e tanto altro ancora, potrai anche partecipare a Corsi, Bandi e Selezioni ufficiali.

E’ molto semplice: registra un nuovo account oppure accedi con le tue credenziali e potrai partecipare attivamente a Cinema e Immagini per la Scuola!

Scopri di più

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: