Generazioni Connesse: progetto del MiC per scoprire il diritto d’autore dentro e fuori la scuola

Nell’ambito del progetto Italian Safer Internet Centre – Generazioni Connesse, la Direzione generale biblioteche e diritto d’autore del Ministero della Cultura e il Centro di Ricerca di Eccellenza per il Diritto d’Autore (CREDA), propongono a studenti delle scuole secondarie di secondo grado, insegnanti e genitori, un ciclo di 4 lezioni online sul tema del diritto d’autore e delle sue applicazioni.

Le lezioni, fruibili online gratuitamente, intendono promuovere un uso corretto dei contenuti creativi presenti nelle scuole e nelle biblioteche, fornendo risposte concrete e strumenti che consentano di distinguere le pratiche virtuose da quelle illecite e lesive della proprietà intellettuale.

La prima lezione introduce al mondo dell’Intelligenza artificiale, una materia complessa e in continua evoluzione, costituita da luci ed ombre.
-> Guarda la prima lezione qui

Il secondo capitolo entra nello specifico su cosa si intente per diritto d’autore, la sua applicazione e le eccezioni per ragioni di interesse generale, quali: pubblica informazione, libera discussione delle idee, diffusione della cultura e l’insegnamento. In particolare, vengono affrontati alcuni casi esemplificativi dell’applicazione o meno del diritto d’autore all’interno delle mura scolastiche e nello svolgimento dell’attività didattica.
-> Guarda la seconda lezione qui

Nella terza lezione si passa dalla scuola alla biblioteca, zona franca in cui sono ammesse eccezioni e limitazioni ai diritti dei titolari del diritto d’autore, al fine di garantire invece il diritto d’accesso all’informazione e alla conoscenza a favore dell’intera collettività.
-> Guarda la terza lezione qui

La quarta e ultima lezione introduce al complesso mondo degli NFT – non-fungible token, ormai importanti protagonisti dell’ecosistema digitale, in cui vengono ritenuti beni infungibili, non reciprocamente intercambiabili, che garantiscono l’unicità del bene stesso.
-> Guarda la quarta lezione qui

L’iniziativa è parte del progetto Safer Internet Centre – Generazioni Connesse, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Connecting Europe Facility (CEF) – Telecom e coordinato dal Ministero dell’Istruzione con il supporto di diverse realtà italiane che si occupano di sicurezza in rete.
Il Safer Internet Centre ha una mission educativa: fornire informazioni, consigli e supporto a bambini, ragazzi, genitori, docenti ed educatori che hanno esperienze, anche problematiche, legate a Internet e agevolare la segnalazione di materiale illegale online.
L’obbiettivo generale è di sviluppare servizi dal contenuto innovativo e di elevata qualità, al fine di garantire i giovani utenti la sicurezza “nell’ambiente” on line dei giovani utenti, considerandola come occasione di crescita ‘sociale’ ed economica dell’intera collettività.

Per maggiori informazioni qui.

Potrebbero interessarti anche

Registrati

CIPS è una piattaforma in cui, oltre a consultare progetti, eventi e tanto altro ancora, potrai anche partecipare a Corsi, Bandi e Selezioni ufficiali.

E’ molto semplice: registra un nuovo account oppure accedi con le tue credenziali e potrai partecipare attivamente a Cinema e Immagini per la Scuola!

Scopri di più

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: