Terra d’Otranto: là dove le sirene cantano – IISS Giannelli

Progetto
Il film realizzato racconta il viaggio di una studentessa, alla scoperta della civiltà del Salento. Si è scelta una ragazza di origine extraeuropea per richiamare in chiave moderna la penisola salentina, da sempre ponte fra occidente e oriente. Durante il cammino la studentessa ha incontrato alcuni fra i maggiori esperti della Terra d’Otranto che le hanno illustrato il genius loci di questa terra. Il viaggio è scandito dai versi di poeti e scrittori che nei secoli hanno cantato il Salento.

L’organizzazione delle attività ha visto una fase preliminare (linguaggio delle immagini, delle inquadrature e degli elementi di significazione, iter produttivo ed economico del progetto filmico) a cui sono seguite la pre-produzione (definizione del tema, scrittura del testo, scelta dei luoghi, casting, realizzazione dello storyboard, del piano di lavorazione) la produzione (riprese del film), la post-produzione (i ragazzi sono stati coinvolti in un’esperienza di apprendimento “sul campo” dei settori del montaggio video, dell’editing audio e della composizione delle musiche).

I giovani sono stati condotti alla riscoperta e rivalorizzazione della propria identità culturale con implicazioni sociali molto importanti: creazione di un momento per la ricostruzione della coesione sociale e del senso di appartenenza alla comunità, nell’ottica del potenziamento della cittadinanza attiva. La seconda implicazione è rappresentata dalla possibilità di offrire opportunità utili ad uno sviluppo economico sostenibile, rispettoso delle persone e dell’ambiente. La riscoperta del territorio è stata giudicata dagli studenti, un’esperienza formativa importantissima non solo a livello culturale ma anche personale poiché ha permesso loro di prendere coscienza del valore del patrimonio materiale ed immateriale che li circonda, stimolandoli ad una maggiore attenzione e cura.

Studenti e studentesse hanno sottolineato come l’esperienza cinematografica abbia coinvolto più discipline in una prospettiva, non teorica, ma operativa, in cui si è protagonisti attivi attraverso il “fare”, permettendo a tutti di esprimersi secondo i propri stili di apprendimento in un contesto realmente inclusivo. I partecipanti si sono detti entusiasti di aver vissuto una concreta esperienza nell’ambito della cinematografia, quale orientamento professionale e contributo allo sviluppo di un personale disegno di vita.

Guarda qui l’opera realizzata “Terra di mezzo”

  • Titolo:Terra di mezzo
  • Sinossi:Il film racconta il viaggio di una studentessa, alla scoperta della civiltà del Salento. Si è scelta una ragazza di origine extraeuropea per richiamare in chiave moderna la penisola salentina, da sempre ponte fra occidente e oriente. Durante il cammino la studentessa ha incontrato alcuni fra i maggiori esperti della Terra d’Otranto che le hanno illustrato il genius loci di questa terra. Il viaggio è scandito dai versi di poeti e scrittori che nei secoli hanno cantato il Salento.
  • Data di uscita:2021
  • Durata:57' 43''
  • Genere:Sorico/artistico
  • Staff tecnico:Regia Edoardo Winspeare insieme agli studenti dell’offerta audiovisiva dell’ I.I.S.S Enrico Giannelli
    Aiuto Regia Prof.ssa Rausa Oriana Prof.ssa Roberta D'Andrea
    Direzione di Produzione Prof. Cosimo Preite
    Ideazione e Scrittura Prof.ssa Alma Maria Nocco
    Direzione Amministrativa Dott.ssa Daniela Guacci
    Fotografia Lucio Ianni
    Montaggio Giuseppe O. Schimera
    Assistente Montaggio Veronica Bonatesta
    Suono Michele Leucci
    Musiche Mirko Lodedo
    Grafiche Manuel Galiotta
    Produzione Esecutiva Gustavo Caputo
    Organizzazione Matteo Chiarello
    Trucco Danzatrici Laura Licchetta
    Acconciatura Danzatrici Celeste Casciaro
    Costumi Danzatrici Prof.sa Anna Colomba Prof.ssa Ida Immacolata Vitali
    Coreografia Danzatrici Prof.ssa Donata Martinese
    e la partecipazione amichevole di Celeste Casciaro
  • Video di backstage o contenuti extra: https://www.youtube.com/watch?v=TriRd2GKkZk
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: