Student Doc Fest – A.C. Spinoff

Progetto
STUDENT DOC FEST è uno spazio di esplorazione, sperimentazione, formazione e orientamento al linguaggio audiovisivo dedicato a giovani studenti delle scuole medie superiori di età compresa tra i 16 e i 19 anni.
È un percorso che ha l’obiettivo di fornire strumenti analitici per formare spettatori consapevoli e in grado di esercitare il loro spirito critico.

Student Doc Fest è un’area riservata in cui i giovani possono approfondire ed esplorare nuovi linguaggi audiovisivi, possono inventarne di nuovi ed entrare in contatto con maestri e sperimentatori di questi linguaggi. Possono imparare a smontarli e ricostruirli, metterli in discussione, ammirarli, amarli oppure odiarli. In breve, conoscerli.
Student Doc Fest è un dispositivo culturale/didattico orientato al linguaggio del CINEMA DEL VERO ispirata dal documento FRAMEWORK FOR FILM LITERACY, redatto nel 2018 da una commissione europea di esperti in formazione di linguaggio audiovisivo e cinematografico nelle scuole, che certifica la valenza formativa e culturale della formazione al linguaggio audiovisivo e in particolare dichiara che l’approfondimento in maniera laboratoriale di questa materia aiuta lo studente a sviluppare competenze critiche, culturali e creative. Fortemente convinti di quanto stabilito sopra, l’associazione Spin-off, e in particolare la docente Valentina Paravano e il regista e autore Valerio Tassara, hanno sviluppato un percorso formativo che è parallelo e simbiotico alla vita dello studente delle scuole medie superiori. Il percorso si rivolge direttamente agli studenti mettendoli al centro di un progetto di autoformazione guidata e laboratoriale, hands-on, che li vede protagonisti a più livelli: come cittadini critici, come elementi competenti di un alfabeto audiovisivo di base condiviso, come studenti culturalmente partecipanti e attivi.

SDF è articolato in momenti diversi legati da un filo formativo ma indipendenti tra loro, che chiameremo moduli. Ciascun modulo ha una propria durata e risponde ad esigenze diverse degli studenti. Ognuno è pensato per offrire un’esperienza in sé conclusa, completa e di grande valore educativo e formativo. La flessibilità di SDF risponde dalle esigenze del mondo giovanile, della scuola e alle nuove politiche di percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento.

L’edizione presentata in questa circostanza è la seconda per l’ a.s. 2018/2019 ora SDF è giunto alla IV edizione.

Il percorso si divide in tre momenti:

AREA FESTIVAL – Questo modulo punta a sviluppare spettatori critici e fornisce gli elementi base di regia e critica cinematografica. Prevede la visione pubblica di 14 documentari selezionati da una commissione di esperti – 8 nazionali e 8 internazionali – e la premiazione dei due migliori per sezione in seguito al giudizio di una giuria popolare composta dal pubblico di studenti. Le proiezioni, due per ogni appuntamento, si sono tenute i lunedì pomeriggio dalle 15:00 alle 19:00 presso la sala del Istitut Francese Centro Saint Louis.

AREA FORMAZIONE, MASTERCLASS e ORIENTAMENTO. Questo modulo punta a sviluppare spettatori con cultura audiovisiva di base. Fra una proiezione e l’altra sono previste lezioni di formazione elementare al linguaggio audiovisivo, incontri fra studenti, professionisti e maestri del documentario. In questa area alcune diverse ore sano state dedicate alla critica cinematografica e diverse ore sono state dedicate alla formazione tecnica nelle scuole inoltre diverse scuole superiori di cinema, pubbliche e private, hanno realizzato delle presentazioni al fine di orientare gli studenti su eventuali percorso scolastici in ambito audiovisivo posto scolastico.

AREA CONTEST – Questo modulo punta a sviluppare spettatori con competenze creative e prevede la realizzazione di un prodotto audiovisivo da parte dei ragazzi realizzato in auto produzione in base alle proprie esigenze e possibilità  nell’acro di tempo dei due mesi del percorso, che a sua volta sarà giudicato e premiato da una giuria di esperti. Il prodotto può essere realizzato in qualunque linguaggio audiovisivo per una durata massima di 3 minuti e ha come tema: “racconta il mondo dal tuo punto di vista”. Una commissione di esperti ha premiato i primi tre con delle attrezzature audiovisive.

Tutti i lavori realizzati dagli studenti sono attualmente online e visionabili pubblicamente al sito vimeo e presso lo spazio dedicato a studentdocfest sulla piattaforma youtube e tutti i passaggi della prime tre edizioni sono rintracciabili al sito studentdocfest.it.

Il festival è orientato a rafforzare la considerazione del cinema documentario nel mondo giovanile. Nella selezione SDF prende in considerazione documentari della stagione passata e corrente offendo un’opportunità di ulteriore esposizione al mondo degli studenti con lo scopo di svelare le potenzialità delle diverse chiavi narrative che questo genere può sviluppare.

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: