Atmosfere Sonore – LAS M. Guggenheim di Venezia

Progetto
Atmosfere Sonore è stato un ciclo strutturato di lezioni teoriche e in laboratorio con le classi del corso di Audiovisivo e Multimedia del Liceo Artistico Statale M. Guggenheim di Venezia, dedicato ad un elemento fondamentale dell'opera cinematografica: IL SUONO.

Il progetto Atmosfere Sonore ha approfondito gli aspetti espressivi, comunicativi, storici e concettuali dei linguaggi audiovisivi e multimediali, esaminato lo sviluppo tecnico e concettuale delle opere artistiche contemporanee in relazione ad altre forme di espressione e comunicazione artistica. Inoltre, ha permesso agli studenti di accrescere la conoscenza e l’applicazione delle tecniche adeguate nei percorsi operativi.

Questo progetto ha consentito di conoscere e applicare i principi della percezione visiva e della composizione dell’immagine.

La formazione specializzata nel linguaggio cinematografico e audiovisivo in ambito scolastico, prevede un piano formativo che pone l’accento sulla conoscenza della grammatica dell’immagine cinematografica e audiovisiva, dedicando raramente lo spazio adeguato ad un elemento fondamentale dell’opera cinematografica: il SUONO. Dal punto di vista teorico e pratico-laboratoriale infatti, viene spesso prestata molta più attenzione all’aspetto visivo dei prodotti video; questo a discapito di analisi e approfondimenti sull’audio e quindi su testi, recitazione, doppiaggio, rumori e musiche che vengono esaminati solo superficialmente e in forma embrionale.

Il seguente progetto nasce proprio dall’esigenza di approfondire tale campo e mira a fornire agli studenti delle classi coinvolte, attraverso incontri con figure specializzate, strumenti teorici e pratici che possano mettere lo studente in condizione di analizzare criticamente un prodotto audiovisivo completo, nel quale la componente audio-sonora svolga un ruolo cruciale.

Il percorso ha portato lo studente a sonorizzare un prodotto audiovisivo utilizzando le conoscenze acquisite, in cui l’attivazione della coscienza critica per la reinterpretazione del testo filmico risulta fondamentale per il buon risultato della traccia sonora.

L’intento è stato quindi quella di rendere gli scolari consapevoli dell’importanza e della potenzialità di questi linguaggi. Il laboratorio è diventato una nuova cabina di regia dove è stata allestita la sala di registrazione e montaggio audio, realizzata grazie ai contribuiti del progetto. Gli incontri sono stati svolti durante l’orario scolastico per favorire la partecipazione di tutti gli studenti.

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: