Ragazzi in Città – Ass. Museo Nazionale del Cinema

Progetto
"Ragazzi in Città" 2 si è svolto in diversi quartieri periferici di Torino attraverso visioni e riflessioni incentrate su come giovani studenti vivono lo spazio urbano. Si sono svolti incontri formativi in due scuole secondarie con proiezioni presentate dai ragazzi stessi, che hanno organizzato una rassegna a fine percorso. Mediante i film riproposti al pubblico, i ragazzi sono stati sollecitati a riflettere sul rapporto tra problematiche del presente e la formazione della propria soggettività.

Il progetto “Ragazzi in Città“, in due edizioni, ha coinvolto due scuole medie di Torino, una nel quartiere Mirafiori e una in Barriera di Milano, 200 ragazzi e 12 insegnanti, due associazioni culturali, due formatori d’eccezione e tante, tante idee e storie da raccontare.

Il risultato finale è il cortometraggio partecipativo di diciassette minuti “Torino Interno Giorno“, un collage di esperienze di racconto intime e familiari, oltre che lo spaccato di storie di ragazzi che vivono in aree urbane segnate dalla marginalizzazione. Agli studenti è stata data la possibilità di acquisire competenze tecniche, diventare protagonisti e vedere rappresentati se stessi, oltre che scoprire modalità di fare cinema differenti da quelle che vengono diffuse dai circuiti commerciali.

È questo il punto di partenza della seconda edizione del progetto “Ragazzi in città” che ha coinvolto, nella primavera 2021, i giovani studenti delle scuole medie Alvaro-Gobetti di Mirafiori e G.B. Viotti di Barriera di Milano. I ragazzi hanno seguito un percorso di educazione all’immagine e sul cinema che è stato arricchito dagli interventi del regista Giovanni Piperno e dello sceneggiatore Pier Paolo Piciarelli, che hanno mostrato i loro lavori tra fiction e documentari girati con gli adolescenti di Roma e Napoli. Nel dialogo con i ragazzi sono emerse e sono state affrontate tematiche importanti per loro come i sogni e bisogni delle nuove generazioni, la memoria del territorio, l’immigrazione, lo sport, la disabilità e l’ambiente.

Tematiche che ritornano nel punto di arrivo di “Ragazzi in città 2″, la restituzione pubblica dei risultati del percorso di formazione in programma il 22, 23, 24 e 27 giugno all’Arena Monterosa, alla Casa nel Parco e a Cascina Roccafranca. Quattro appuntamenti con cinque film in programma che affrontano le tematiche emerse durante il percorso formativo, insieme a contributi video realizzati dagli stessi ragazzi che hanno partecipato ai laboratori. Con le classi delle scuole medie G.B. Viotti e Alvaro-Gobetti che hanno aderito al progetto Ragazzi in Città 2 si è seguito un percorso che ha portato gli allievi dei due istituti a trattare temi a loro molto vicini.

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: