Il cinema fa scuola – Agis Emilia Romagna

Progetto
Agiscuola Emilia Romagna ha continuato la Buona Pratica che dal 2006, grazie alla convenzione con la Regione e al protocollo d’intesa con l’USR, prevede l’organizzazione di mattinate per le classi delle scuole di ogni ordine e grado nei cinema di tutta la regione. Il progetto ha previsto mattinate ad ingresso promozionale, per avvicinare gli alunni alla conoscenza del cinema, momenti di approfondimento del linguaggio audiovisivo in partnership con le università della regione.

A settembre sono state organizzate 3 Giornate di presentazione delle attività Agiscuola; gli insegnanti e i dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado di diverse località della regione sono stati invitati a partecipare ad incontri pomeridiani in un cinema della loro città, in cui sono state presentate le iniziative per l’anno scolastico appena iniziato e sono stati consegnati materiali informativi, quali l’opuscolo contenente le attività di cinema per le scuole.

L’opuscolo è stato stampato in 3.500 copie e inviato massivamente in formato digitale e cartaceo agli insegnanti della regione iscritti alla nostra newsletter.

Nell’occasione delle Giornate poi è stata offerta ai docenti la visione in anteprima di un film, la cui visione è stata accompagnata dall’approfondimento a cura di un docente universitario.

Sono state organizzate 30 proiezioni ad ingresso gratuito per le classi in cinema della regione. Nel complesso, hanno partecipato a queste mattinate quasi 8.000 tra studenti e docenti.

Sono stati organizzati 15 approfondimenti didattici a cura di docenti universitari. Alle classi interessate, dopo aver visto i film nelle tradizionali mattinate al cinema organizzate da Agiscuola Emilia Romagna, un docente di cinema ha approfondito la visione in una lezione di 2 ore.

Alle classi sono stati proposti anche momenti di approfondimento con registi e con specialisti delle tematiche trattate dai film, che hanno stimolato la loro comprensione in occasione di proiezioni cinematografiche.

Al termine delle attività, è stato sottoposto ai docenti coinvolti un questionario di gradimento.

Il progetto ha coinvolto nel complesso 65 scuole, 10.000 studenti e 3.500 docenti.


Il Comitato scientifico è stato composto da: Claudio Bisoni (Dipartimento di Arti Visive – Università di Bologna), Alberto Boschi (Dipartimento di Studi Umanistici – Università degli Studi di Ferrara), Leonardo Gandini (Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia), Sara Martin (Dipartimento delle Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali – Università degli Studi di Parma), Roy Menarini (Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita – Università di Bologna).

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: