Cinemaschool – Circolo cinematografico Il cinema del carbone

Progetto
Cinemaschool è un progetto che ha previsto una serie articolata di proposte per le scuole tra rassegne, workshop, laboratori, formazione e attività di alternanza scuola-lavoro, che dal 2014 è rivolta alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado della città e della provincia di Mantova, con l’intento di portare il cinema nella scuola e la scuola al cinema.

Il progetto si è rivolto soprattutto alle scuole secondarie, con proiezioni aperte al pubblico su tematiche specifiche e rivolte alle scuole, con presentazioni da parte di esperti e dibattiti post-proiezione. Queste le rassegne proposte:

  • LA NOSTRA TERRA LIBERA che prevede due proiezioni sul tema del 25 aprile e della Liberazione, in questa edizione con un documentario su un diario partigiano di una giovane donna scoperto molti anni dopo dalla figlia e l’altro sulla vita straordinaria della partigiana Joyce Lussu. Questi i due film proposti: LA MIA CASA E I MIEI COINQUILINI di Marcella Piccinini e TUTTE LE ANIME DEL MIO CORPO di Erika Rossi.
  • CHE STORIA, LO SPORT! Dalla palestra dove la giovane pugile Irma Testa culla i suoi sogni olimpionici, alle strade del Tour de France, dove uno dei ciclisti più vincenti e controversi dell’ultimo decennio fa i conti con il tramonto della sua carriera; dalla terra battuta del Roland Garros dove John McEnroe fa la storia del tennis, ai campetti di pick-up basketball di New York, dove le stelle dell’NBA si misurano con i migliori giocatori da strada. Quattro grandi storie di sport raccontate sul grande schermo. Questi i film proposti: JOHN MCENROE – L’IMPERO DELLA PERFEZIONE di Julien Faraut, TIME TRIAL di Finlay Pretsell, DOIN’IT IN THE PARK di Bobbito Garcia e Kevin Couliau, BUTTERFLY di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman.
  • CINEARTE È una rassegna dedicata all’arte non solo segnata nitidamente da un’impronta di genere, ma che racconta – grazie alle protagoniste dei tre film in rassegna – un secolo di battaglie civili, di rivoluzioni del pensiero, del modo di fare arte e di essere artista. Le proposte per il 2019 hanno messo su schermo le ironiche e pionieristiche invenzioni con plastica, fibra di vetro e altri inusuali materiali della scultrice tedesco/americana Eva Hesse, gli iconici autoritratti di Frida Kahlo, le fantasie a pois di Yayoi Kusama. Questi i documentari della rassegna: EVA HESSE di Marcie Begleiter, KUSAMA – INFINITY di Heather Lenz, FRIDA KAHLO, DIEGO RIVERA, UNE PASSION DEVORANTE di Catherine Aventurier.
  • INCONTRARE LO SGUARDO La rassegna ha voluto portare l’attenzione sul disturbo autistico, per aumentare la consapevolezza riguardo le persone che ne soffrono. I film proposti sono stati: TEMPLE GRANDIN – UNA DONNA STRAORDINARIA di Mick Jackson, LIFE, ANIMATED di Roger Ross Williams, THE SPECIAL NEED di Carlo Zoratti.

Le rassegne hanno avuto un buon riscontro sulle scuole, che hanno partecipato alle proiezioni gratuite alla presenza di esperti con un nutrito numero di studenti.

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: