Cinema Portatore Sano di Legalità – ANEC Roma

Progetto
“Cinema Portatore Sano di Legalità” ha promosso presso le scuole secondarie di secondo grado di tutta Italia dei cicli didattici con proiezioni e incontri di film sul tema della legalità, per avvicinare gli studenti delle scuole secondarie alle problematiche riguardanti la tutela dei diritti. Si è perseguita l’educazione all’immagine, per favorire e consolidare il rapporto tra il mondo della Scuola e il Cinema come strumento didattico nei processi formativi e culturali dei giovani.

I 68 Istituti Scolastici aderenti da tutta Italia al progetto “Cinema portatore sano di legalità” hanno scelto un titolo tra i 19 selezionati dal progetto, con la collaborazione di 49 Sale cinematografiche sul territorio, inerenti ai seguenti argomenti: Corruzione, Diritti dei lavoratori, Diritti umani, Donne e discriminazione, Infanzia e adolescenza, Mafia e criminalità organizzata, Razzismo, Tutela ambientale. Per ciascun film selezionato è stata redatta, da un team di critici cinematografici, una scheda didattica con le informazioni e gli spunti di riflessione analitica utili al dibattito.
Ogni proiezione, considerata l’emergenza pandemica, è stata in via eccezionale organizzata in streaming, in collaborazione con le piattaforme #IoRestoInSala e MioCinema e con modalità diverse – nella gran parte si sono svolte in DAD, salvo alcuni casi in presenza. Dopo la proiezione, gli studenti (in totale circa 4.300) hanno partecipato ad un incontro che ha visto i Relatori – magistrati, avvocati, esperti di legalità, giornalisti, docenti universitari ed altre personalità – approfondire le tematiche sviluppate dal film, sviluppando la consapevolezza di valori come libertà, uguaglianza, solidarietà, rispetto delle regole. Il progetto definitivo, sebbene abbia dovuto adeguarsi al mutato scenario sociale dei mesi della pandemia, ha in ogni caso conseguito gli obiettivi prefissati, svolgendo l’ulteriore fondamentale ruolo di aggregatore di studenti di ogni parte d’Italia, grazie all’attività di coordinamento e coinvolgimento svolta con passione e competenza dai docenti, in un momento difficile per tutti.

Il progetto ha coinvolto complessivamente 15 regioni, 68 scuole, circa 4.300 studenti e 100 docenti.

Per guardare i cortometraggi:
->Visita il sito #iorestoinsala
->Visita il sito MioCinema

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: