Somiglianze di famiglia – la presenza del cinema e dei suoi linguaggi nel nuovo universo cross-mediale

Progetto
Il progetto didattico ha previsto attività formativa su linguaggio e storia del cinema, rilevandone la continuità formale con i prodotti audiovisivi del presente, analisi e comparazione dei testi, delle pratiche di fruizione e creazione di un centro di documentazione online sul lavoro svolto.

Laboratori: sono stati svolti laboratori didattici da un esperto esterno della Società Age d’Or (partner esterno del Progetto) per 96 ore di lezione, che hanno coinvolto circa 500 studenti. Periodo di svolgimento: novembre 2019-dicembre 2020.

I laboratori svolti da novembre 2019 al 21 febbraio 2020 sono stati realizzati in presenza; da maggio a dicembre 2020 a distanza, su Piattaforma Meet Hangouts. Docenti interni coinvolti delle discipline di: Italiano e Latino, Storia e Filosofia, Inglese, Scienze Umane. Classi coinvolte: 25, di tutti gli indirizzi. Argomenti svolti: Storia antica con gli occhi del mito; Mediascape; Ciclo arturiano; I linguaggi del cinema; Shakespeare al cinema; Follia e cinema; Il viaggio del cavaliere; Cinema e propaganda; Alice nel paese dei film.

Attività di monitoraggio: sono stati realizzati test di monitoraggio per docenti e per studenti, sia che abbiano partecipato ai laboratori sia che non lo abbiano fatto, utili a valutare gradimento progetto e competenze generali in materia di audio-visivi; lettura dei grafici; elaborazione dati per arricchimento e sviluppi futuri del progetto e sua prosecuzione.

Sito web: è stato progettato e realizzato da Age d’or un sito dedicato al progetto, intitolato AUDIO-VISIONI.org, con centro di documentazione audio-visiva (filmografie, descrizione dei corsi svolti, documentazione iconografica) pubblicizzato anche tramite canali social e conferenza stampa in Municipio alla presenza del sindaco della città e del dirigente del liceo “Torricelli-Ballardini” il 20 luglio 2021. Realizzata anche una pagina Facebook e un account Instagram del Progetto, aperto a future collaborazioni di studenti e docenti.

Il progetto ha coinvolto l’unico liceo della città, con 6 indirizzi liceali e 5 diverse sedi, con la partecipazione di circa 500 studenti e 25 docenti.

CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: