LIMES – SMILE Libertà, Inclusione, Mediazione, Esperienza, Società

Progetto
Gli alunni e i docenti delle scuole associate hanno progettato, scritto e realizzato un cortometraggio, sui temi dell’inclusione e della mediazione culturale. Il cortometraggio ha la struttura narrativa del mockumentary, ovvero è stato realizzato come un finto documentario. L’intento della linea narrativa del corto è quella di mettere alla berlina, atteggiamenti e comportamenti contrari alla dignità della persona umana e ai doveri dell’inclusione e della mediazione culturale.

Il cortometraggio è stato presentato nella selezione ufficiale del Festival del Cinema di Roma, nel mese di ottobre 2019.

Gli alunni e i docenti delle scuole associate in rete hanno compiuto un lavoro di indagine sul territorio al fine di individuare le storie più significative. Con la supervisione del docente responsabile, gli alunni e i docenti hanno raccolto e condiviso le informazioni sulle storie tratte dalla cronaca locale. Con l’aiuto della regista Ylenia Politano, le storie sono state condensate e inserite nello script del cortometraggio. Si è trattato di un vero e proprio lavoro di scrittura collaborativa che è stato realizzato anche grazie all’utilizzo delle tecnologie della didattica digitale e dei sistemi cloud (per facilitare la comunicazione a distanza fra le scuole coinvolte). Gli esperti sono stati impegnati in una fase di formazione, in collaborazione con i docenti delle scuole, al fine di costruire un cast motivato. Gli studenti sono stati messi a confronto con tecniche didattiche specifiche come: studio della sceneggiatura; studio della interazione scenica; studio relazionale con la macchina da presa; studio del percorso di costruzione narrativa dell’opera cinematografica; studio del viaggio dell’eroe nella narrazione drammaturgica.
Queste attività sono state integrate da riferimenti video tratti da grandi opere cinematografiche. Durante il periodo di formazione dei giovani, la regista Ylenia Politano ha seguito il lavoro, realizzando materiale audiovisivo didattico. Alessio Di clemente si è recato nelle quattro sedi di Calabria, Puglia, Basilicata e Campania per organizzare il lavoro di ricerca da affrontare assieme al responsabile scientifico. I ragazzi si sono occupati dell’intera realizzazione del prodotto, non solo dal punto di vista attoriale, ma anche dal punto di vista produttivo: sono stati coinvolti in tutti i ruoli che una produzione cinematografica presuppone.

Il progetto ha coinvolto complessivamente 5 regioni (Lazio, Campania, Calabria, Basilicata e Puglia), 5 scuole, circa 250 studenti e 12 docenti.

  • Titolo:LIMES – SMILE Libertà, Inclusione, Mediazione, Esperienza, Società
  • Sinossi:Storie di inclusione in cinque scuole italiane.
  • Data di uscita:2019
  • Durata:16 minuti e 29 secondi
  • Genere:Mockumentary
  • Staff tecnico:Regia: Ylenia Politano
    Supervisione artistica: Alessio Di Clemente
    Produzione Esecutiva e Organizzazione Generale: Valeria Luzi
    Responsabile Amministrativo: Liviana Teodori
    Responsabile Scuola Capofila I.I.S. “G. DE SANCTIS”: Andrea Piersanti
    Operatore: Renato Di Blasio
    Presa Diretta: Claudio Castorina
    Montaggio: Renato Di Blasio
    Mix: Gianfranco Tortora
    Segretaria di edizione: Beatrice Gattai.
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola
Piano nazionale di educazione all'immagine per le scuole promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione
CIPS - Cinema e Immagini per la Scuola è un progetto promosso da: